yes

La nuova video strategy di HOOVER

174

Hoover lancia una nuova fase e un capitolo innovativo della propria strategia di comunicazione, con l’obiettivo di essere presente in tutte le fasi del processo di acquisto con contenuti rilevanti a seconda del momento. Tutto questo sfruttando le potenzialità e l’immediatezza dei video.

Nei mesi scorsi il brand ha siglato una partnership con Filmmaster Productions, storica casa di produzione italiana di spot pubblicitari, che ha messo in campo la sua crowd di oltre 120mila filmmaker in 140 paesi per la produzione di contenuti innovativi.
Oggetto e obiettivo della partnership è stata la realizzazione di una vera e propria video strategy dedicata alla gamma dei 7 nuovi hero product di Hoover, strutturata e pensata per creare un dialogo corale e una narrazione omogenea, massimizzando efficacia ed efficienza.
Una narrazione pensata per accompagnare l’intera consumer journey, dall’awareness (per la quale sono stati prodotti per ogni prodotto due video social da 30 secondi l’uno), alla consideration (con video di presentazione di ciascun hero più nel dettaglio) fino al post-purchase (con video per sfruttare e mantenere al meglio il prodotto una volta acquistato).
Per ognuno dei sette prodotti coinvolti – H-WASH 500 e H-DRY 500 per il washing, H-HANDY 700, H-GO 700, H-FREE 300 Hydro e H-500 Hydro Plus per il cleaning e il floorcare e H-PURIFIER 700 per la purificazione degli ambienti – sono stati studiati specifici set di ambientazione, percorsi di narrazione, topics, script, musica, grafica 2D e art direction per un totale di 35 video.
In parallelo, Filmmaster Productions ha fatto partire una call rivolta al network internazionale di creativi e filmmaker per la produzione di una serie di pillole video dal tono divertente e scherzoso (fake tutorials).
La risposta al contest è stata entusiasmante, con più di 800 filmmaker provenienti da 59 paesi che hanno prodotto un totale di 265 video in cui i protagonisti danno consigli al limite del surreale e parodistico per risolvere problemi quotidiani di pulizia e lavaggio.

Il finale comune ad ogni video, “There is a better way to…”, suggerisce poi il modo corretto per risolvere il problema con uno dei 7 prodotti di Hoover, ingaggiando in modo intuitivo e simpatico lo spettatore.

“La continua ricerca di un dialogo proficuo e costruttivo con i nostri consumatori ci ha portato ad individuare una nuova strada e ad esplorare nuovi linguaggi per raccontare le caratteristiche dei prodotti e dei valori del brand” ha sottolineato Atena Manca, Brand Manager di Hoover. “La nostra sfida è stata quella di affiancare all’immagine di un marchio affidabile, che da oltre 100 anni propone prodotti performanti per la cura della casa e del benessere delle persone, un linguaggio fresco, dinamico e interattivo. Grazie al contributo sostanziale di Filmmaster Productions crediamo di esserci riusciti”.

“L’’offerta di Filmmaster Productions mette al centro una profonda sensibilità per la creatività e i linguaggi del digitale insieme a strumenti di produzione innovativi, per questo si adatta perfettamente al marketing creativo, come nel caso di Hoover. Siamo in grado di mettere in campo un network organico di creativi, registi, copywriter, technologist, adv specialist per creare velocemente team di lavoro e assetti sempre nuovi e su misura per ogni specifico progetto.” ha dichiarato Alessandro De Angelis, Head of Original Content Filmmaster.

Categories: